Input your search keywords and press Enter.

Domani 16.000 turisti arriveranno al porto Napoli.

Un giorno da ricordare. Sia per i napoletani, che avranno la possibilità di ricevere e accogliere con il loro proverbiale calore tantissimi turisti che non vedono l’ora di arrivare a Napoli, sedotti dal mito che questa città ha alimentato in tutto il mondo. E anche per il Comune di Napoli, che dovrà dar prova di organizzazione e di efficienza nella gestione di un così importante traffico turistico.

Sta per attraccare nel porto di Napoli la “Oasis of the Seas” della Royal Caribbean, la nave da crociera più grande del mondo che trasporta  ben 10.000 persone tra turisti e membri dell’equipaggio.

Lo stesso giorno arriveranno nel porto di Napoli altre due navi da crociera con a bordo 6000 turisti. Alla stazione marittima, un molo è stato interamente dedicato alla Oasis the Seas, mentre l’altra parte del molo sarà riservato alle altre due navi da crociera.

Il Comune di Napoli si sta preparando all’accoglienza di tutti questi turisti, stampando delle mappe che verranno distribuite ai visitatori.

Inoltre sta predisponendo un servizio d’ordine all’altezza della situazione, per evitare possibili disordini e prepararsi al meglio per accogliere un così alto numero di persone. Che rappresenta comunque un record per la città, e anche una sfida, viste le condizioni di crisi che attraversa il porto. Si spera nella collaborazione della cittadinanza che dovrà impegnarsi a non deludere le aspettative dei tantissimi visitatori, emozionati di mettere piede in un a delle città più ammirate in tutto il mondo, per il suo patrimonio artistico, culturale, paesaggistico.