Input your search keywords and press Enter.

De Magistris su Facebook “Fermiamo l’invasione di odio”

Il sindaco di Napoli Luigi De Magistris è tornato a parlare del Governo “Salvini” e, come spesso capita, ha affidato il suo pensiero ad un post pubblicato su Facebook nella mattinata di lunedì. Dalla sua lettura è possibile evincere come il primo cittadino partenopeo si soffermi sul concetto che l’unica invasione da fermare sia quella dell’odio perchè “se alimenti odio, rancore e violenza, come sta facendo il Governo “Salvini”, non puoi escludere che qualcuno ti ripagherà con la stessa moneta”- e continua – “Se vuoi un mondo più sicuro, con minori violenze, senza terrorismi e con meno tragedie migratorie, non partecipi a guerre ingiuste ed illegali, così come fatto dai governi negli ultimi anni, anche sostenuti da Salvini. Se vuoi più sicurezza, contro ogni forma di criminalità, rafforzi polizia di stato, carabinieri, guardia di finanza e polizia municipale, non come hanno fatto i governi negli ultimi anni, anche sostenuti da Salvini”. Non manca poi un vero e proprio affondo sulla questione dei finanziamenti illeciti che la Lega avrebbe ottenuto negli anni, perchè “Se vuoi meno corruzione e più onestà non ti fai finanziare nelle modalità in cui Lega e Salvini hanno fatto negli anni, da ultimo si veda quanto sta emergendo dalle indagini della Procura della Repubblica di Roma “.

Conclude, infine, con un appello: “Stop all’odio prima che sia troppo tardi. L’amore, ossigeno nella costruzione dell’alternativa, sconfiggerà l’odio ed è per questo che non ho mai smesso di essere rivoluzionario”.

Vincenzo Persico

Classe 1991, laureato in Economia Aziendale all’Università Federico II di Napoli ed Esperto Contabile. Interessi particolari : sport, politica e soprattutto economia. Si occupa per il giornale, in particolare, di Tributaria ed economia nazionale.