Input your search keywords and press Enter.

De Magistris: “nuovo Governo e Napoli distanti su tanti temi”

A pochi giorni dalla formazione del nuovo Governo targato Lega-Movimento 5 Stelle è tornato a parlare il sindaco Luigi De Magistris che, attraverso un post pubblicato sulla sua pagina Facebook ufficiale, ha voluto chiarire quale sarà la sua posizione e quella della città verso quella che è diventata la nuova guida del Paese.

Nel suo intervento il primo cittadino partenopeo ci tiene a ribadire che “politicamente questo Governo è lontanissimo dal laboratorio Napoli” e che il Movimento 5 Stelle con il suo “mai con la Lega” da un lato, e il partito di Salvini “della xenofobia, delle inchieste, dell’odio per i terroni” dall’altro, non rispecchiano gli ideali di uguaglianza, umanità e partecipazione popolare sui quali la città, tra mille difficoltà, ha costruito “un sentimento positivo fatto di solidarietà, fratellanza e orgoglio”. Insomma, De Magistris fa capire come il Governo e Napoli siano distanti su molti temi, sottolineando come nel contratto tra le due forze manchino politiche per il Sud, lotta alle mafie ed alla corruzione. “In sintesi l’attuazione della Costituzione e dove il filo conduttore sono i sentimenti di paura e respingimento“. Sul fronte economico, invece, i punti su cui il sindaco batte sono quelli delle politiche di “rottura del patto di stabilità per salvare la scuola pubblica, di guerra al debito ingiusto ed illegale, di gestione pubblica dei servizi di rilevanza costituzionale come l’acqua e di lotta alla camorra e alla corruzione” . Obiettivi perseguiti dalla città nonostante le numerose difficoltà dovute alla mancanza di fondi “e con le casse pignorate”. In questo clima di critiche su più fronti De Magistris, però, apre un canale di collaborazione per “cooperare lealmente, da un punto di vista istituzionale, con Governo e Parlamento” ribadendo che Napoli “è già in campo per giocare la partita del contrattacco e del contropiede”.

Vincenzo Persico

Classe 1991, laureato in Economia Aziendale all’Università Federico II di Napoli ed Esperto Contabile. Interessi particolari : sport, politica ed economia, con una propensione particolare per quest’ultima.