Input your search keywords and press Enter.

De Magistris non si dimette: “Resterò sindaco fino a metà del 2016”

“Una sentenza che fa acqua da tutte le parti, io da uomo libero, sto soltanto pagando per non essermi piegato davanti alle minacce.Sappiamo chi ha ordito questa trama contro di me, si tratta degli stessi poteri forti, o meglio, dello stesso sistema criminale che è stato cacciato dai cittadini tre anni fa e che adesso vuole rimettere le mani su Napoli. Ma io non mollo, sarò sindaco di Napoli fino a metà 2016 e non escludo di ricandidarmi per la legislatura successiva”. Con queste parole, nel corso del Consiglio Comunale sul bilancio di previsione 2014, il sindaco di Napoli Luigi De Magistris conferma la sua intenzione di non lasciare la sua carica dopo la sentenza che lo condanna a 15 mesi per abuso di ufficio. Intanto, attorno a lui si accende il dibattito politico tra i pro e i contro.