Input your search keywords and press Enter.

Coronavirus: Zingaretti positivo al Covid-19, l’ultimo bollettino

Anche Nicola Zingaretti, segretario del PD e presidente della Regione Lazio, è risultato positivo al nuovo coronavirus Covid-19: “I medici mi hanno detto che sono positivo al Covid19. Sto bene ma dovrò rimanere a casa per i prossimi giorni. Da qui continuerò a seguire il lavoro che c’è da fare. Coraggio a tutti e a presto!“. Allerta anche per Matteo Salvini, nelle scorse ore infatti anche un suo agente di scorta è risultato positivo.

L’ULTIMO BOLLETTINO In Italia i morti positivi al coronavirus sono 197, in aumento, seppur gli studi ancora non hanno confermato se il virus sia stato la causa del decesso o una concausa. I contagiati sfiorano le 4000 unità, i guariti superano i 500. Tutte le regioni hanno segnalato almeno un caso di contagio e attendono le risposte del’Istituto Superiore di Sanità. In Campania sono 77 i contagi segnalati, tra cui un morto: si tratta di un 46enne già gravemente malato al quale è stato fatto il tampone dopo la morte all’ospedale di Sessa Aurunca (Caserta). Nel frattempo aumentano i casi nel bergamasco e in provincia di Cremona, il Governo è all’opera per nuove manovre per allargare le zone rosse e gialle e assumere 20mila unità come personale ospedaliero.

NEL MONDO Gli scienziati hanno calcolato che il paziente zero per il contagio in Europa è un manager 33enne tedesco, l’uomo aveva manifestato sintomi e febbre alta già l 24 gennaio. Non risultano morti in Germania, in Francia invece se ne contano 12, mentre negli USA 14 e in Spagna 8. Il contagio ha già raggiunto 100mila unità in diversi paesi del mondo, dall’Africa all’America; l’OMS ha rivelato che nessun dato lascia presagire che il virus scomparirà in Estate come una normale influenza, ma si sta lavorando a diversi vaccini. Le Maldive, nel frattempo, hanno chiuso il paese a tutti i viaggiatori italiani, anche a quelli in salute, ma come loro molti stati del mondo si stanno preparando ad accogliere in maniera extra ordinaria i turisti provenienti dall’Italia.