Input your search keywords and press Enter.

Coronavirus: in Campania in arrivo fondi per famiglie, imprese e commercianti

Nessuno dovrà essere lasciato indietro. La Regione sta pensando ad ogni comparto della vita sociale duramente colpito dall’emergenza coronavirus. Il Governatore De Luca, tuttavia, ci ha tenuto a sottolineare che l’allerta non cesserà a breve e che le nostre vite non prenderanno il loro abituale percorso nel prossimo periodo. Pronto un piano economico da circa 600 milioni di euro che lo stesso De Luca ha spiegato in conferenza. Il piano interesserà famiglie, cittadini con handicap ma anche aziende di ogni settore, da quello florovivaistico a quello turistico. Di seguito alcune basilari manovre previste nel piano.

Per quanto riguarda le imprese e i lavoratori autonomi è previsto:

  • Un contributo di 2000 euro a tutte le microimprese con meno di 10 operai e 2.000.000 di fatturato
  • Un contributo di 1000 euro ai lavoratori autonomi ed ai professionisti che fatturano meno di 35.000 euro all’anno
  • Una moratoria delle imprese della zona ASI
  • Un bonus da 1500 a 4000 euro per le aziende agricole o della pesca in relazione al numero dei dipendenti

Per le famiglie e i portatori di handicap e disabilità è previsto:

  • Un bonus di 600 euro a famiglie con portatore di handicap non gravi ( es autistici)
  • Il rialzo delle pensioni sociali a 1000 euro per 2 mesi (maggio e giugno)
  • Un bonus alle famiglie con un minore di 15 anni per favorire l’accesso ai servizi didattici
  • Un bonus di 500 euro ad ogni famiglia con reddito Isee fino a 20.000 e uno di 300 euro per quelle con Isee fino a 35.000 euro
  • 39 milioni di euro per le disabilità gravissime, poi trasferiti ai piani sociali di zona

Per le spese della casa e dei locali è previsto:

  • Un contributo allogiativo di 2000 euro se l’Isee non è superiore a 13.300 euro; 1800 invece fino a 25.000
  • Un fondo di solidarietà da 5.000.000 euro per gli inquilini di alloggi pubblici

Per consultare il piano nel dettaglio basta cliccare QUI.