Input your search keywords and press Enter.

Coronavirus: discoteche chiuse, mascherina anche all’aperto dalle 18 alle 6

È arrivata (piuttosto tardiva) l’annunciata ordinanza nazionale per la chiusura delle discoteche. Ad annunciarlo è stato il ministro della salute Roberto Speranza che spiega: “ho firmato una nuova ordinanza che prevede la sospensione delle attività del ballo, all’aperto e al chiuso, che abbiano luogo in discoteche e in ogni altro spazio aperto al pubblico“.

Nell’ordinanza è presente inoltre anche un’importante regola sui DPI che obbliga la mascherina anche all’aperto dalle 18 alle 6 di mattina in tutti i luoghi in cui ci sia rischio di assembramento, come ad esempio piazze, vie strategiche e slarghi (quindi, potenzialmente, ovunque all’aperto). L’ordinanza resterà in vigore almeno fino al 7 settembre e non sarà modificabile dagli organi regionali.

I numeri del contagio in Italia, anche se tra i più bassi in Europa, sono in crescitaafferma il ministro SperanzaNon possiamo vanificare i sacrifici fatti nei mesi passati. La nostra priorità deve essere riaprire le scuole a settembre in piena sicurezza“.