Input your search keywords and press Enter.

Coronavirus: in Campania in 23 giorni 1150 positivi di rientro dalle vacanze

Il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, ha fatto il consueto punto sull’emergenza coronavirus. Riapertura delle scuole, contagi e nuovo piano di sicurezza, il presidente ha parlato a 360 gradi. “Abbiamo registrato diversi focolai, come quello di Sant’Antonio Abate, ormai spento. Dal 12 agosto abbiamo dovuto rispondere all’ondata di rientri. Grazie alla nostra strategia e all’ordinanza di isolamento domiciliare per chi tornava dall’esterno e poi dalla Sardegna, oltre alle ordinanze già in vigore in tutta Italia. Abbiamo scoperto 2300 positivi, di cui la metà individuata grazie all’obbligo di isolamento dalle vacanze. Il totale di questi soggetti ammonta a 1150, quasi tutti asintomatici. Senza questo piano di prevenzione avremmo in giro per la regione oltre 1000 asintomatici positivi“. Il governatore ritorna poi sul tema scuole e conferma in via ufficiosa l’indiscrezione: “Non siamo pronti per aprire il 14 settembre, molti Comuni ci hanno giustamente chiesto di aprire dopo le elezioni” (l’ufficialità dovrebbe arrivare a breve, ndr). Nelle ultime 24 ore sono stati segnalati in Campania 170 positivi, di cui circa il 40% di ritorno dalle vacanze.