Input your search keywords and press Enter.

Consultazioni concluse: si va verso il Governo M5S – PD a guida Conte

Passi in avanti per un prossimo governo di maggioranza in Italia. Dopo le consultazioni, il presidente Mattarella ha infatti convocato per le 9.30 del 29 agosto Giuseppe Conte per conferirgli l’incarico.

In conferenza Zingaretti e Di Maio hanno confermato la volontà di formare un governo di maggioranza sostenuto da PD e Movimento e guidato ancora da Giuseppe Conte. Di Maio ha inoltre rivelato che alcuni giorni fa la Lega di Salvini gli aveva proposto il ruolo di premier in un altro governo giallo-verde, richiesta che però ha trovato il rifiuto del leader pentastellato. Salvini ha invece attaccato furiosamente i suoi ex alleati di governo ed ha richiesto nuovamente le elezioni. Stessa richiesta portata avanti dagli altri partiti del centro destra, tra cui Berlusconi che ha annunciato la volontà di rilanciare Forza Italia, da cui recentemente è uscito fuori Giovanni Toti.

I due partiti ora dovranno trovare la maggioranza nelle camere, in un ambiente scomodo che ha visto già alcune defezioni, come Gianluigi Paragone (M5S) e Carlo Calenda (che a breve si dimetterà dal PD). In tarda serata è arrivato anche il messaggio di Beppe Grillo: ministri di personalità e di competenza, liberi da giochi politici, sostenuti da sottosegretari di colore politico.