Input your search keywords and press Enter.

Il circolo Passepartout di Nola ripropone “La Bellezza della Legalità”, ospiti Nello Trocchia, Antonio Cangiano, Pino Imperatore e Maurizio di Giovanni

Antonio Cangiano, Pino Imperatore e Nello Trocchia: sono alcuni degli scrittori protagonisti della rassegna letteraria “La bellezza della legalità” promossa ed organizzata dal circolo culturale Passepartout. L’iniziativa, giunta alla X edizione, punta ad  avvicinare i giovani alla lettura stimolando la loro curiosità ed alimentando il loro sapere mediante dibattiti e confronti con autori da sempre impegnati nella difesa dei valori della legalità. Venerdì 3 marzo il primo incontro con Antonio Cangiano ed il suo romanzo “La maledizione di Pompei” alle 18 a Nola nella sala Mozzillo di via Santa Chiara. A moderare il dibattito, il giornalista Angelo Amato De Serpis e la professoressa Mariella Vitale. Si proseguirà poi sabato 11 con Pino Imperatore in scena nell’aula consiliare del comune di Casamarciano che ha patrocinato l’intera kermesse letteraria con il sindaco Andrea Manzi e l’assessore alla cultura Carmela De Stefano. A chiudere il ciclo di incontri lo scrittore Nello Trocchia e Maurizio Di Giovanni, rispettivamente, il 18 marzo e il 7 aprile.

 

“Mettiamo i giovani al centro delle iniziative coinvolgendoli in progetti che arricchiscono la loro mente – ha dichiarato la presidente del circolo Passepartout, Rita Curion – Da sempre l’ente associativo che mi onoro di presiedere investe sulla legalità portando all’attenzione di tutti testi e testimonianze di quanti spendono la loro vita per perseguire questa nobile causa. E la risposta dei ragazzi e delle istituzioni ci stimola a fare sempre meglio. Un ringraziamento particolare va all’amministrazione comunale di Casamarciano con la quale abbiamo avviato un percorso di sinergia che, sono certa, porterà i suoi bei frutti”.