Input your search keywords and press Enter.

Chiuse due fabbriche tessili a Nola e Palma Campania, denunciati i titolari

Due fabbriche tessili sono state chiuse a Nola e Palma Campania e i titolari sono stati denunciati dai carabinieri. A Nola a finire nei guai è un cinese di 43 anni, all’interno dello stabile adibito a fabbrica sono stati trovati due lavoratori irregolari ed è stata notificata la totale assenza di norme per la sicurezza sul lavoro e per l’igiene. Le forze dell’ordine hanno inoltre rinvenuto svariati sacchi pieni di scarti tessili, in seguito a ciò il 43enne è stato multato di 62mila euro. L’altro imprenditore denunciato è un bengalese di 39 anni, anche lui colpevole di far lavorare operai irregolari e di altre violazioni che gli costeranno 32mila euro di multa. In seguito alle ispezioni entrambe le fabbriche sono state temporaneamente chiuse.