Input your search keywords and press Enter.

Cede strada ad Afragola, l’enorme voragine risucchia un’auto

Ancora ignote le cause che ieri notte in piazza San Giorgio ad Afragola hanno causato il cedimento del manto stradale, provocando l’apertura di un’enorme voragine nei pressi del vecchio Castello cittadino. Le ipotesi più accreditate sono due: la prima riguarderebbe la rottura di una fogna causata dalle abbondanti piogge dei giorni scorsi, la seconda una rottura di un vecchio cunicolo che collega la Cripta della chiesa di S. Giorgio con il vecchio Castello.

Al momento del cedimento per fortuna nessuno transitava nella zona data la tarda ora e non ci sono stati feriti, una Twingo Renault in sosta però è stata inghiottita sprofondando all’interno della voragine. Immediati sono stati i disagi per gli abitanti della zona poiché c’è stata la rottura di alcune tubature idriche che solo grazie al celere intervento dei tecnici comunali sono state riparate intorno alle 10 della mattina successiva, sono inoltre cominciati i lavori di sistemazione del manto stradale per consentire nel più breve tempo possibile la riapertura al traffico veicolare del tratto finale di via Roma, all’altezza di piazza San Giorgio. Nel frattempo la circolazione resta interdetta nel tratto che va da piazza Castello e conduce sino in piazza San Giorgio, venendo quindi deviata in via Calvanese nel tratto finale di via Roma, in direzione piazza San Giorgio.

 di Vincenzo Persico

[Foto: Il Mattino]