Input your search keywords and press Enter.

A causa della neve strade bloccate, mancanza d’acqua nelle abitazioni e anche un incidente a Avellino

L’intero Sannio, tutta la zona del Beneventano e nel territorio dell’alta Irpinia, in tutta la provincia di Avellino, la neve della scorsa notte, è caduta abbondante. Facendo registrare anche disagi e incidenti.

In alcune zone dell’avellinese la neve ha superato i 30 centimetri, causando problemi alla viabilità.

Sull’Ofantina, il transito è stato proibito ai mezzi pesanti.

Invece sulla autostrada A 16  Napoli Canosa, la viabilità è stata assicurata esclusivamente con catene montate. M a causa delle abbondanti precipitazioni nevose, ad Avellino si è verificato un incidente: è scoppiata la caldaia di gas posta all’esterno di una abitazione. Fortuna che i due anziani coniugi che si trovavano in casa, sono rimasti illesi.

Disagi anche nell’intero Sannio.

La città di Benevento e i Comuni della Provincia, sono interamente coperti di neve. Da ieri pomeriggio le temperatura ture hanno toccato i meno tre gradi sotto zero.

I veri disagi sono stati causati dal ghiaccio sulle strade che hanno impedito la circolazione delle auto

Decine di automobilisti hanno dovuto far ricorso ai vigili del fuoco, perché sono rimasti bloccati nelle loro autovetture. I vigili del fuoco sono intervenuti anche per sbloccare strade bloccate, che impedivano i servizi di soccorso ai malati.

Per fronteggiare a tutte le richieste, sono state trattenute in servizio le squadre operative smontanti dal turno notturno.

I disagi dovuti alla neve non hanno risparmiato neanche Napoli, dove in alcuni quartieri della città come (Vomero, Posillipo, la parte alta di Fuorigrotta, e Pianura), i cittadini sono rimasti senz’acqua, a causa delle condotte idriche gelate.

Numerosi gli utenti che hanno chiesto inutilmente aiuto al numero d’emergenza della  società che gestisce il  servizio idrico in città

La neve ha imbiancato anche le piste dell’ aeroporto di Capodichino che ha subito uno stop per circa un’ora: Lo stop è iniziato alle 7 e 50 ed è finito alle 9. Per tutto questo arco di tempo, niente partenze arrivi da e per l’aeroporto. Ciò ha provocato l’accumulo di ritardi di circa un’ora e mezza