Input your search keywords and press Enter.

Caso Fortuna Loffredo: tensione a Caivano, avvocato Pisani inseguito e giornalisti minacciati

Ha davvero dell’assurdo quello che sta accadendo alla famiglia della piccola Fortuna Loffredo, la bambina morta al Parco Verde di Caivano, e al legale che la sta difendendo, l’avvocato Angelo Pisani. Quest’ultimo nella giornata di Sabato è stato costretto a scappare dopo essere stato inseguito da quattro scooter con a bordo persone che, con fare decisamente minaccioso, presidiavano lo stabile dove la famiglia di Fortuna vive. La mano oscura della camorra sta creando un clima davvero surreale e, come se non bastasse il messaggio mandato al legale della famiglia Lofferdo, anche i giornalisti sono stati avvisati: chi mette piede nelle palazzine del Parco Verde potrebbe incorre in un pestaggio o altro. Non c’è una spiegazione valida che possa giustificare tali azioni e la mano criminale che gestisce diverse zone della città deve essere estirpata per evitare che cose del genere possano addirittura portare alla diffamazione di una bambina innocente morta perché aveva rifiutato l’ennesimo abuso.

 

di Vincenzo Persico

fonte: Il Mattino