Input your search keywords and press Enter.

Case popolari all’asta, un milione di persone verranno sfrattate

Nell’Italia dei paradossi, delle ricchezze sproporzionate e delle povertà assolute, il problema delle migliaia di persone che resteranno senza casa, è solo una logica conseguenza di una politica affarista, che specula sulla vita della gente.

Il decreto legge firmato dal ministro Lupi, prevede in un’asta pubblica la vendita delle case popolari. Ciò significa che le migliaia di cittadini che vivono negli alloggi popolari saranno sfrattati. L’emergenza casa è forte soprattutto a Pozzuoli, dove è più alto il numero di alloggi popolari

“No al decreto legge”, è stato detto dal sindacato Sunia:con questo decreto gli alloggi popolari diventeranno privati, i canoni di locazione cambieranno, rischiano di perdere la casa oltre 20 mila famiglie tra i rioni Traiano,e Artiaco, Monteruscello, Bacoli eccc” E aggiunge: “ Si tratta di una vera speculazione che va fermata. Affaristi e banchieri speculano sulla pelle della povera gente”.

Il problema casa in Italia e specie al Sud era già una emergenza di prim’ordine. A causa degli affitti in nero, prezzi di locazione alle stelle, gente senza casa e case vuote.

Adesso l’ennesima scure si abbatte sui poveri!