Input your search keywords and press Enter.

Nola: arrivano le case dell’acqua, iniziati i lavori

Acquatec, società che si è aggiudicata con determina n° 96 del 28 febbraio 2019, a seguito di gara pubblica, l’installazione delle case dell’acqua nel Comune di Nola, ha comunicato, di concerto con l’amministrazione comunale, che nella giornata di mercoledì 16 settembre sono iniziati i lavori per la realizzazione della prima casa dell’acqua ubicata in Via Padre F. Palliola. Gli altri due impianti di erogazione pubblica saranno invece ubicati a Piazzolla di Nola, in via Costantinopoli nei pressi dell’edicola ed infine a Polvica, in Piazza San Vincenzo, nei pressi della sede circoscrizionale.

Le strutture saranno fruibili da tutti 24 ore su 24 e sarà possibile effettuare l’approvvigionamento d’acqua microfiltrata liscia e gassata refrigerata al costo di 5 centesimi al litro con monete oppure con card. La finalità del progetto è quella di disincentivare l’acquisto di acqua imbottigliata in plastica e quindi ridurne il consumo, sensibilizzando, inoltre, la cittadinanza intera ad una maggiore consapevolezza verso le tematiche ambientali e la risorsa idrica.

Il nostro augurio” – commenta il Sindaco Gaetano Minieri – è che tutta la cittadinanza attraverso le case dell’acqua possa maturare la consapevolezza che senza l’amore per l’ambiente e per il territorio non ci può essere sviluppo.”

E’ nostra intenzione” – commenta l’Assessore all’Ambiente, l’Arch. Francesco Pizzella – “contribuire attraverso le case dell’acqua a ridurre i consumi di plastica e a diminuire le emissioni dei gas di scarico al fine della salvaguardia dell’ambiente cittadino.”

“Continua la strada intrapresa 8 anni fa nella nostra battaglia contro la plastica.”conclude l’Ing. Diego De Chiara, Amministratore di Acquatec“Con le casette di Nola, siamo arrivati quasi a quota cento e ci avviamo a diventare punto di riferimento sul territorio nazionale per la gestione del servizio case dell’acqua.”