Input your search keywords and press Enter.

Casamarciano: fondi dalla Regione per il Festival del Teatro con Sergio Cammariere e Lunetta Savino

C’è anche Casamarciano tra i 107 comuni vincitori del bando promosso dalla Regione Campania per la realizzazione di progetti di promozione culturale. Il piccolo comune guidato dal sindaco Andrea Manzi è sessantottesimo in graduatoria ed il contributo attribuito, pari a 70mila euro, servirà a coprire parte delle spese di “Scenari Casamarciano“, il festival nazionale di teatro che del 6 al 15 settembre prossimi trasformerà il chiostro del Castello in un vero e proprio teatro all’aperto con artisti di richiamo nazionale.

 il sindaco Andrea Manzi

A firmare la direzione artistica per il secondo anno consecutivo è il critico Giulio Baffi. Ricco il cast, con Luciano Melchionna ad aprire la dieci giorni di eventi con il suo spettacolo “Dignità autonome di prostituzione” in cartellone il 6, 7 e 8 settembre. E poi ancora Lunetta Savino, Stefania Rocca, Sergio Cammariere oltre a momenti di musica classica e di moda. Soddisfatto, così commenta il sindaco Manzi:

Continua il nostro impegno per una Casamarciano impegnata, attrattiva e competitiva. Grazie alla Regione Campania che, ancora una volta, ha deciso di investire risorse in questo progetto che non vuole essere una semplice passerella di nomi, seppur qualificanti, quanto piuttosto uno strumento di conoscenza e valorizzazione dei luoghi. Una vetrina ma anche un’opportunità di riscatto per la comunità che, prima con il complesso Badiale di Santa Maria del Plesco e poi con il Castello Mercogliano, alimenta e rafforza la sua vocazione artistica facendo della cultura il suo brand. Una scommessa iniziata nove anni fa che si appresta in questa edizione a vivere un momento di svolta che cambierà decisamente il futuro di Casamarciano.