Input your search keywords and press Enter.

Casamarciano: il Comune invita i cittadini a dotare i propri cani di microchip

Il Comune di Casamarciano si allinea con le direttive vigenti e invita i propri cittadini ad un possesso responsabile degli animali d’affezione sul territorio. Scendono in campo direttamente il sindaco e l’assessore alla Sanità, in collaborazione con il Servizio Sanità Animale e l’Unità Operativa Veterinaria di Nola ASL NA 3 Sud. Sulla base dello slogan “C’è nell’uomo un soffio, uno spirito che assomiglia al soffio e allo spirito di Dio. Gli animali non ne sono privi”, l’intento è quello di promuovere la cultura della cura responsabile dei propri animali domestici e garantire l’applicazione di tutte le misure utili a far rispettare l’obbligo di identificazione dei cani con microchip, con conseguente registrazione all’anagrafe.

Attualmente le norme che regolano il possesso degli animali domestici sono: la legge quadro in materia di Prevenzione e Randagismo n.281/1991, la legge Regionale n.16/2001, la Deibera Regionale n.209 del 27/06/2014.