Input your search keywords and press Enter.

Casamarciano: chiuso “San Clemente”, stop alla movida

Stop alla movida incontrollata a Casamarciano. Il noto ritrovo di giovani sul belvedere casamarcianese sarà chiuso al pubblico a partire dal 22 maggio. Dalle 18, infatti, saranno transennati gli accessi alla zona di Santa Maria del Plesco e di “San Clemente“, non si potrà accedere né sostare sia con auto che a piedi. La scelta è in linea con il divieto di assembrarsi (è consentito vedersi con amici in luoghi privati e chiusi), la Regione Campania ha dato concessione ai sindaci di adottare tutti i provvedimenti del caso nei casi in cui non si riescano a controllare gli assembramenti. A comunicarlo è stato lo stesso sindaco Andrea Manzi:

Dalle telecamere di videosorveglianza ci siamo resi conto che gli assembramenti erano impossibili da controllare con le poche forze di vigilanza che abbiamo e quindi ho deciso di chiudere la zona, in linea con gli obblighi che abbiamo noi sindaci nella gestione e prevenzione di assembramenti incontrollati. Mi scuso con i miei concittadini e con tutti quelli che anche da fuori paese vogliono venire per fare una passeggiata, purtroppo non sarà più possibile per un po’. Dobbiamo garantire la sicurezza, è una fase emergenziale, molte persone che sono arrivate in queste sere in questi luoghi non si sono comportati bene. Mi auguro che per il 3 giugno la situazione si normalizzi e possiamo ritornare sui nostri passi e sulla nostra decisione.