Input your search keywords and press Enter.

Musica e cultura: a Camposano arriva Roberto Vecchioni

Il vincitore di Sanremo 2011, Roberto Vecchioni, arriva a Camposano. Il noto cantante sarà nella cittadina del Nolano il 16 settembre nell’ambito del tabellone di eventi “Spensierarte, 4 serate di musica, cultura e sociale. L’ingresso è gratuito ma con obbligo di mascherina e previa prenotazione da effettuarsi presso il Comando Polizia Locale, aperto da Lunedì 14 a Mercoledì 16 – mattina ( 9.00 alle 13.00 e pomeriggio 15.30 alle 19.00). Gli eventi rispetteranno tutte le norme del protocollo AntiCovid con controllo della temperatura all’ingresso e registrazione di tutti i partecipanti. Disponibilità di servizio navetta, sempre con preventiva prenotazione, per cittadini diversamente abili o anziani con problemi di mobilità. Per il concerto di Roberto Vecchioni è necessaria la prenotazione (Prenota cliccando qui https://bit.ly/2FnwqTF).

Roberto Vecchioni è nato a Carate Brianza il 25 giugno 1943 da genitori napoletani. Laureatosi nel 1968 in lettere antiche presso l’Università Cattolica di Milano, prosegue poi per trent’anni la sua attività d’insegnante di greco, latino, italiano e storia in vari licei classici di Milano e di Brescia per poi passare all’insegnamento universitario. E’ anche scrittore, autore di libri e saggi e collabora con articoli di fondo e commento per i massimi giornali italiani. La sua attività nel mondo musicale inizia negli anni ’60, quando comincia a scrivere canzoni per artisti affermati (Vanoni, Zanicchi, Cinquetti, Michele), collaborazioni che riprenderà più tardi anche per Nannini, Oxa, Patty Pravo, Adamo. Nel 1971 si propone per la prima volta come interprete delle sue canzoni e incide il suo primo album “Parabola” che contiene la celeberrima “Luci a San Siro”. Nel 1974 vince il premio della critica discografica come miglior disco dell’anno per “Il re non si diverte”. Il successo di pubblico arriva nel 1977 con l’album “Samarcanda” cui fanno seguito più di venti album e altrettante raccolte per una vendita totale che supera otto milioni di copie. Nel 1992 il brano “Voglio una donna (unico inedito del live “Camper”), vince il Festivalbar come canzone più ascoltata dell’anno. Nel 2011 partecipa e stravince al Festival di Sanremo con la canzone “Chiamami ancora amoreche dà il titolo all’omonimo album. Vince anche il premio “Mia Martini” della critica e quello della sala stampa. L’8 ottobre 2013, Roberto Vecchioni torna col nuovo album “Io non appartengo più”, pubblicato da Universal Music: 12 brani inediti; il 30 Gennaio 2015 l’album viene certificato “Disco d’Oro” dalla Federazione Industria Musicale Italiana. Nel marzo 2015 recita come attore nel film di Castellitto “Nessuno si salva da solo”. A gennaio 2016 entra a far parte della giuria della cinquantaquattresima edizione del Premio Campiello.