Input your search keywords and press Enter.

La Campania diventa zona rossa

Alla fine è zona rossa. La Campania ballava da giorni sul filo del cambio di colore per l’accresciuta emergenza coronavirus. Alla fine il Governo, di concerto con il CTS, ha deciso: nessuna zona arancione o gialla, la Campania va direttamente in zona rossa. La conferma è arrivata dal sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, che ha sentito in linea diretta il ministro Speranza. Per il Governo sono preoccupanti i numeri dei nuovi contagi e quelli dei posti letto. Vietati, molto probabilmente a partire già da domenica 15, gli spostamenti in e tra comuni, chiusi tutti i negozi e le attività di ristorazione. Duro il commento del governatore De Luca:

Noi eravamo per chiudere tutto ad ottobre, per un mese, per avere una operazione di fermo del contagio e che ci avrebbe fatto stare tranquilli a Natale. Da sempre abbiamo avuto una linea di rigore più degli altri, da soli. Il Governo ha fatto un’altra scelta, ha deciso di fare iniziative progressive, di prendere provvedimenti sminuzzati, facendo la scelta della cosiddetta risposta proporzionale, più aumenta contagio più prendiamo provvedimenti. Una scelta totalmente sbagliata, perché il contagio non aumenta in modo lineare, ma esponenziale. Il Governo ha perso due mesi preziosi, nel corso dei quali abbiamo avuto un incremento drammatico di contagi e decessi. La divisione dell’Italia è una scelta scriteriata.