Input your search keywords and press Enter.

La Campania vanta 35 ristoranti stellati, confermando la sua eccellente gastronomia

La guida Michelin è un libro rosso  in cui annualmente vengono pubblicati i nomi dei migliori ristoranti italiani.

La guida 2015, presentata quest’anno, a Milano, all’hotel Principe di Savoia, ha decretato il successo della gastronomia campana, che conta 35 ristoranti stellati ed il maggior numero di chef premiati.

Quattro nuovi ristoranti stellati per la Campania. Un vero successo per la Campania che coniuga territorio ed eccellenze” dice Fulvio Martusciello, delegato alle Attività produttive per la Campania.

I quattro nuovi ristoranti stellati sono: “La taverna Estia “ di Brusciano ,dei fratelli Francesco e Mario Sposito che la Guida ha definito: “ un laboratorio che reinventa con grandi capacità e finezza elementi della sua terra”.

Gli altri ristoranti neo premiati si trovano in provincia.

A Pompei viene premiato Paolo Gramaglia, chef e patron del “President”.

A Capri, Salvatore La Ragione, chef di “Mammà

A Massa Lubrense, Roberto Alloca del “Relais blu

A Ravello, Giovanni De Vivo del “Flauto di Pan