Input your search keywords and press Enter.

In Campania potrebbe cadere l’obbligo della mascherina dal 22 giugno

Stop alla mascherina obbligatoria in Campania, almeno in pubblico e all’aperto. Quello che ora è un obbligo potrebbe a breve diventare invece una semplice raccomandazione. Lo ha rivelato lo stesso governatore della Regione, Vincenzo De Luca, che nell’ennesima diretta Facebook ha comunicato che si sta seriamente valutando di far cadere l’obbligo di indossare la mascherina in pubblico delimitando il raggio della restrizione sanitaria solo in quei luoghi chiusi o dove è impossibile rispettare il distanziamento. Nei prossimi giorni la Regione provvederà inoltre a stilare le linee guida per aperture di sale bingo e sale scommesse, mentre per le sale intrattenimento e discoteche verrà stilato un protocollo di sicurezza per le attività di ristorazione ma non di ballo.

L’uso della mascherina resterà obbligatorio nei luoghi chiusi, in quelli privi di aerazione e dove ci sono assembramenti. Lo preciso, è sempre bene indossarla, è un motivo di prudenza e va sempre portata dietro nel caso all’esterno si creino situazioni di assembramento.