Input your search keywords and press Enter.

Call Of Salveenee prende a “botte” la politica italiana con la satira [VIDEO E FOTO]

Irriverente, comico, inedito, sorprendente. In una sola parola : satirico. E’ il nuovo videogame sulla politica italiana, presentato in Campania al Comicon 2017 lo scorso mese. Il nome, Call of Salveenee, riprende la fortunata serie di videogames Call of Duty e gioca sul nome di Matteo Salvini, il vero protagonista del videogioco. La trama fondamentale infatti vede proprio il leader leghista in missione per salvare i Marò, ma sul suo percorso dovrà vedersela con tanti altri personaggi. Innumerevoli le caricature presenti, ci si può imbattere infatti in personaggi come Renzie (Matteo Renzi), Peppe Gryllo (Beppe Grillo), Half Ano (Angelino Alfano), Sgarbie (Vittorio Sgarbi). Ma non solo, nel gioco potremo trovare anche Alessandra Mussolini, le sedi di Casapound, immigrati con la felpa del Napoli calcio, dei “terroni”. Si potrà scegliere il proprio personaggio politico e giocare in modalità survival, multiplayer o “PimpMyRuspah”, i poteri fondamentali dell’eroe Salveenee saranno il populismo ed il lancio della Ruspah, mentre per salire di livello il personaggio nel gioco dovrà “accumulare like su Facebook”. Il gioco contiene degli aggiornamenti gratuiti, come ad esempio il costume da eroe padano per Salveenee. Il programmatore e creatore, il giovane toscano Marco Alfieri, non ha certo avuto vita facile dopo l’uscita del gioco, ha dovuto infatti difendersi da una richiesta di risarcimento di 500mila euro. Ai nostri microfoni però risponde in maniera distesa e con un simpatico accento toscano: “si, ho avuto problemi ma essendo satira sarebbe assurdo, diverrebbe una dittatura”.

Sempre più in pochi affrontano in Italia l’arte della satira. La paura per le ritorsioni politiche ed economiche frena chi vuol fare della propria opinione un prodotto serio, artistico e comico allo stesso tempo. Con Call of Salveenee Marco Alfieri ha dimostrato ai giovani italiani che pensarla diversamente certe volte non è solo un obbligo, ma anche un’opportunità.

Per maggiori informazioni sul costo e sulle condizioni di download e acquisto : http://callofsalveenee.it/wordpress/product/call-of-salveenee/

Nello Cassese

Classe 1994, laureato in Scienze della Comunicazione e in Laurea Magistrale "Corporate Communication and Media" all’Università degli Studi di Salerno. Appassionato di calcio e sport in generale, segue con interesse e impegno temi di attualità vari, in particolar modo quelli inerenti il sociale e il terzo settore. Giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania dal novembre 2016. Dal gennaio 2018 è direttore di Zerottouno News. Ha collaborato con il quotidiano online IlPopolareNews e con l'emittente televisiva nolana Videonola. Ha collaborato come inviato sportivo per Il Giornale di Sicilia. Addetto stampa del Nola 1925, speaker radiofonico per Radio Antenna Campania.