Input your search keywords and press Enter.

Sbalza sul muro un gatto con un calcio: identificato dai carabinieri

Episodio di violenza inaudita a Casoria. Un adolescente prende a calci un gattino randagio e lo fa sbalzare contro un muro, poi si gira non curandosi delle condizioni della bestiolina. Il tutto mentre gli amici riprendono col cellulare. Il video finisce sul noto social network TikTok e fa il giro del web, scatenando indignazioni in ogni angolo. Poche ore dopo il ragazzo è stato identificato ed è stato denunciato, ha 15 anni, lo ha reso Raffaele Bene, sindaco di Casoria: “Esprimo profonda condanna per un gesto di violenza gratuita che non fa onore ad una comunità cittadina civile come la nostra. Fin da quando sono state diffuse in rete le immagini, la Polizia municipale si è messa sulle tracce dell’autore che è stato rintracciato e sarà deferito all’Autorità Giudiziaria competente“. I carabinieri di Casoria hanno quindi denunciato un 15enne e un 17enne per maltrattamenti di animali. Secondo quanto scoperto dai militari dell’Arma, a prendere a calci il gatto sarebbe stato un 15enne di Casalnuovo mentre l’altro ragazzo di 17 anni avrebbe poi postato il video su un social.