Input your search keywords and press Enter.

Calcio: 4 striscioni contro De Laurentiis, indaga la Digos

Sono 4 gli striscioni comparsi in altrettanti punti di Napoli contro Aurelio De Laurentiis. Uno è comparso all’ingresso della galleria di via Toledo, uno sul ponte di via Acton, l’altro in via Mazzini e un ultimo all’esterno dell’ospedale dei Pellegrini. Sono tutti dello stesso stile e su alcuni compare anche la firma “Quartieri Spagnoli”, che rappresenterebbe un aggregato di più gruppi ultras. Gli striscioni comunicano critiche e minacce dei gruppi del tifo organizzato dopo la gestione di ADL della situazione Higuain e della campagna acquisti. Uno recita “Il tuo progetto è un vero fallimento, prenderti a calci in culo è il nostro intento”, un altro “ADL pappone”, un altro ancora “ADL T.V.Bastonare” (trasposizione dello slang giovanile T.V.B., “Ti Voglio Bene”) e l’ultimo “ADL Vattene”. Il presidente del Napoli non ha al momento sporto denuncia ma la Digos non vuole abbassare l’attenzione e continua ad indagare. Secondo quanto riportato dal Mattino, la Digos ritiene inoltre che sarebbe in atto uno scioglimento nel gruppo organizzato Curva A Napoli in seguito alla decisione di alcuni componenti di voler aderire alla tessera del tifoso per poter poi partecipare alle trasferte.