Input your search keywords and press Enter.

Caivano: coppia arrestata con l’accusa di violenza sessuale nei confronti della figlia

Violenza sessuale ai danni della propria figlia. E’ la pesantissima accusa che pende sulle teste di due coniugi di Caivano. La coppia è stata arrestata dai Carabinieri di Casoria, che eseguivano un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip, su richiesta della Procura di Napoli Nord. I due in realtà non sono sposati ma convivevano da tempo. Il quadro ricostruito attorno alla vicenda è molto grave: l’uomo avrebbe costretto la bambina a subire atti sessuali contro la sua volontà in presenza della madre. Alla donna viene contestato il fatto di non aver denunciato il reato e aver contribuito alla prosecuzione dei rapporti, sebbene fosse stata avvisata in più occasioni dalla figlia dei comportamenti del convivente ai suoi danni. Gli arresti sono scattati in seguito ad elementi emersi in un’altra indagine, non collegata ai fatti. Gli inquirenti infatti stavano indagando sulla morte di una bambina di 6 anni precipitata dal balcone di un appartamento in un palazzo del “Parco Verde”, stabile frequentato dalla coppia arrestata poichè residenza della madre della donna fermata. Il gip ha disposto la detenzione in carcere per l’uomo e gli arresti domiciliari per la donna.