Input your search keywords and press Enter.

Caivano: altro possibile caso di abusi al Parco Verde

Non c’è pace al Parco Verde di Caivano, tristemente famoso per la morte dei piccoli Antonio Giglio e Fortuna Loffredo, deceduti dopo aver subito reiterati abusi sessuali. Stando a quello che riporta il Mattino, una bambina di 4 anni sarebbe infatti stata vittima di violenza sessuale da parte dello zio e del nonno paterno. A far scattare l’allarme nella mamma della piccola vittima alcuni comportamenti strani della bambina che avrebbe inoltre raccontato di alcuni episodi particolari avvenuti a casa dei parenti. Si attendono ulteriori sviluppi per far chiarezza sull’ennesima triste vicenda di un parco in cui l’orrore sembra non avere fine.

 

di Vincenzo Persico