Input your search keywords and press Enter.

Caivano, accoltella 22enne perchè la madre aveva sgridato due suoi amici

I carabinieri di Casoria hanno arrestato nella serata di martedì un 19enne, Francesco Affinito, reo di aver sferrato una coltellata ad un ragazzo di 22 anni. A causare il gesto il degenerare di una lite scoppiata perchè un amico di Affinito e una ragazza, che si erano appartati in auto per scambiarsi effusioni, erano stati rimproverati da una donna che li accusava di essere troppo rumorosi. La coppia ha reagito e ne è nata appunto la lite che ha visto contrapposte la donna e suo figlio e la coppia, a cui si erano aggiunti alcuni amici, tra cui Affinito che ad un certo punto è andato nella vicina casa di sua nonna e ne è tornato con un coltello, sferrando un fendente al figlio della donna. La vittima dell’aggressione è stata portata in ospedale con una ferita da arma da taglio alla schiena ma non in pericolo di vita, mentre Affinito è stato portato in carcere.