Input your search keywords and press Enter.

Bruxelles: inaugurata la mostra di Confcommercio sulla rigenerazione urbana, un gruppo di architetti napoletani ci fa da rappresentanti

Mercoledì 12 novembre 2014 è stata inaugurata al Parlamento Europeo di Bruxelles la mostra di Confcommercio sulla “Rigenerazione Urbana come occasione di sviluppo economico e sociale”.
Una delegazione di Confcommercio, guidata dal Presidente Carlo Sangalli, dall’architetto Angelo Patrizio responsabile del settore Urbanistica e Progettazione Urbana e da un gruppo di  professionisti esperti del settore, hanno tenuto a Bruxelles una serie di incontri istituzionali al Parlamento Europeo sul tema della rigenerazione urbana.
La giornata è stata caratterizzata da un primo incontro con gli europarlamentari italiani ed in particolare con Andrea Cozzolino, capogruppo del Gruppo dell’Alleanza Progressista di Socialisti e Democratici, per discutere di riqualificazione urbana e utilizzo dei fondi europei. È stato inoltre presentato il progetto urbanistico del “Centro Commerciale Naturale di Via Toledo Napoli” realizzato da 11 architetti che hanno frequentato il primo Corso di Perfezionamento in tutta Europa sulla “Progettazione Urbanistica e Architettonica del Commercio Urbano” voluto da Confcommercio e dal Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II” (arch. Milena Alfieri di Cimitile, arch. Fabrizia Ancora di Sorrento, arch. Alba Costa di Marigliano, arch. Filomena Dato di Bacoli, arch. Giuliana Guariglia di Portici, arch. Alessandro Guerra di Santa Maria a Vico, arch. Marilena Del Giudice di Striano, arch. Fatima Melis di Tertenia, arch. Carmela Monteverde di Caposele, arch. Giuseppe Massimiliano Ronga di Napoli, arch. Rosa Tramontano di Gaeta).
Nel pomeriggio è stata inaugurata da Sangalli, insieme al vicepresidente Renato Borghi, al direttore generale Francesco Rivolta e al delegato alle Politiche UE Alberto Marchiori, la mostra di Confcommercio sulla rigenerazione urbana come occasione di sviluppo economico e sociale. In questo campo – ha sottolineato il presidente Sangalli – Confcommercio ha maturato da anni esperienze significative e sta lavorando intorno alla costruzione di una nuova cultura delle città formando professionisti in grado di migliorare la qualità urbana nelle sue relazioni con il sistema commerciale, costruire integrazioni tra programmazione economica e pianificazione urbanistica, fornire risposte alla rigenerazione e progettazione urbana ed architettonica e affrontare il tema del commercio urbano e della sostenibilità.

(Comunicato Stampa)