Input your search keywords and press Enter.

[Il Bollettino] Rus Vico-Nola 2-0, ora i palmesi sono in vetta. Male Cimitle, bene Palmese, pari Casamarciano, riposa il Saviano 1960

Il maltempo ha bagnato questo weekend di calcio ma, come al solito, i team impegnati nelle sfide dei vari campionati dilettantistici hanno risposto con una pioggia di gol.

Partiamo dalla Promozione: il Nola cade in casa del RUS Vico e perde la vetta proprio a favore dei gialloblu. Lo scontro al vertice si è tenuto sul terreno di gioco del campo comunale di Carbonara di Nola e si è disputato a porte chiuse. Il Vico si è imposto per 2 reti a 0, attuando il sorpasso a discapito dei nolani (+1). In vetta ora la sfida si fa entusiasmante con 3 squadre in 3 punti: la classifica al momento vede al primo posto il Vico (54 punti), seguito da Nola (53) e Cicciano (che con la vittoria per 3-0 sul campo del Santa Maria la Fossa si porta a 51 punti). Nello stesso girone cade invece il San Vitaliano che, perdendo in casa del Real Poggio 2-0, si allontana di 5 punti dai play off, mentre perde malamente il Cimitile in casa (0-4 contro la Real Maceratese) ed ora è fuori dalla zona playout solo per la differenza reti. Nel girone C invece il Taurano perde in casa del Solofra 1-0 (-6 ora dalla zona salvezza), mentre il Baiano (stabile a metà classifica) non disputa la gara contro l’Audax Cervinara.

In Serie D la Sarnese perde 1-0 in casa del Rende, mentre il Pomigliano sbanca il campo dell’Isola Liri vincendo per 2-1. Nel girone I la Sarnese è stabile all’ottavo posto a 39 punti, mentre nel girone H il Pomigliano è a 3 punti dalla zona play off.

In Eccellenza bene la Palmese che vince anche in trasferta contro il Castel San Giorgio e si tiene a -5 punti dalla zona play off; la Mariglianese invece perde 1-0 in casa della Scafatese e resta al nono posto con 30 punti.

In I categoria pareggia il Casamarciano (1-1 in casa dello Spartak Eclano), vince lo Sporting Domicella (2-1 contro l’Hispanika), perde in trasferta il PRO11 Rione Fellino (3-2 in casa del Monteforte), mentre viene rinviata la gara tra Sirignano e Abellinum. In classifica: Casamarciano e Sporting Domicella sono nella griglia play off attualmente, il Pro11 si allontana ulteriormente invece da questa zona (-6), mentre il Sirignano è tranquillo a metà classifica con 32 punti.

In II Categoria il Real San Gennarello allunga a +5 sulla seconda Aversa Football Club, vincendo 3-0 in casa del Vigor San Paolo Bel Sito e inguaiando proprio i sanpaolesi che ora si trovano all’ultimo posto alla pari del Real Sasso, uscito sconfitto dalla sfida contro la Nuova Vapor Domicella (che invece si allontana 4 punti dall’ultima posizione), così come il Carbonara che perde 3-0 in casa della Libertas Cicciano, ritrovandosi ora a soli 2 punti dalla retrocessione. Pokerissimo del San Paolino Calcio che batte 5-0 in casa la terza in classifica Sporting Sant’Antimo, mentre perde 4-2 in casa della Virtus Afragola il Mandamento. In classifica il San Paolino spinge ancora per il sogno playoff (-7 ora), così come il Mandamento e la Libertas Cicciano che invece sono lontani 6 punti.

In III Categoria riposa la capolista Saviano 1960 che ora, essendo con una partita in meno, è scivolata momentaneamente in terza posizione a -3 dal Leopardi Calcio.

Anche per questa settimana è tutto. Appuntamento a lunedì prossimo e buon calcio a tutti.