Input your search keywords and press Enter.

[Il Bollettino] Pokerissimo del Nola. Vincono RUS Vico, Casamarciano, Cimitile (a tavolino) e la capolista Saviano, frana la Palmese

Ritorna il nostro rituale appuntamento con il Bollettino sul calcio dilettantistico, nell’orbita dell’agro Nolano e Baianese, dopo la sosta pasquale. Tanti gol, ma anche alcune sconfitte pesanti.

Partiamo dalla Promozione, dove nel Girone A il Nola 1925 schianta letteralmente il Vis Capua (0-5) e si porta a -1 dalla capolista RUS Vico (vittoriosa 2-0 contro il Comprensorio Atellano). Si ferma ancora la terza della classe Cicciano, che pareggia 1-1 contro il Vitulazio; vince a tavolino contro il Poggiomarino il Cimitile e si porta fuori momentaneamente dalla zona play out, perde invece il San Vitaliano (1-0 in casa della Real Maceratese), che tuttavia resta tranquillo a metà classifica. Nel girone C perdono ancora Baiano e Taurano contro, rispettivamente, la Bisaccese (1-2) e l’Audax Cervinara (3-0). In classifica i baianesi restano a +6 dalla zona play out, mentre il Taurano si trova in piena zona rossa, con solo due punti di vantaggio dall’ultima posizione e quindi dalla retrocessione diretta.

In Eccellenza giornata storta per Palmese e Mariglianese che perdono malamente, rispettivamente, contro l’Ebolitana (3-1) e il Football Club Sorrento (4-0). Le due squadre sono stabili a metà classifica.

In Serie D, nel Girone H, il Pomigliano pareggia 1-1 in casa del San Severo e si porta a -3 dalla zona play off. Nel Girone I invece perde malamente la Sarnese in casa del Siracusa (3-0) e resta all’ottavo posto a 40 punti.

In I Categoria vince ancora il Casamarciano (1-2 in casa del Volturara Terminio) e si avvicina alla zona play off, da dove invece sguscia via lo Sporting Domicella, dopo il pari a reti bianche contro il PRO11 Rione Fellino. Pokerissimo del Sirignano (5-0) contro il Parco Aquilone che si stabilizza, assieme al Fellino, a metà classifica.

In II Categoria non si ferma la corsa del Real San Gennarello che, vincendo 3-1 contro l’Alba Frattese, si porta a +11 dalla seconda e quindi dovrà guadagnare un solo punto per la promozione diretta. Il San Paolino Calcio non gioca contro il Mandamento per la mancanza dell’abilitazione di questi ultimi e si porta vicino alla zona play off; la Libertas Cicciano batte 2-1 in trasferta la Nuova Vapor Domicella e punta dritto all’obiettivo play off. In coda arriva il successo importante del Vigor San Paolo Bel Sito che batte in trasferta l’ultima classificata Real Sasso (1-2), perde invece Il Carbonara contro il Real Frattaminore (0-1). In basso, nel mentre che si scopra le sorti del Mandamento, il Sasso resta ultimo a 13 punti, mentre il Vigor sale a 16, dietro a Domicella e Carbonara ferme a 18.

In III Categoria vince ancora il Saviano 1960 e si assesta in vetta. La vittoria per 3-2 sul Barca Club Afragola porta i neroverdi a +3 sulla coppia Leopardi Calcio – Pro San Giorgio Soccer.

Per questa settimana è tutto. Appuntamento alla prossima giornata di campionata e buon calcio a tutti.

Nello Cassese

Classe 1994, laureato in Scienze della Comunicazione, frequenta il corso di laurea magistrale Corporate Communication and Media all’Università degli Studi di Salerno. Appassionato di calcio e sport in generale, segue con interesse e impegno temi di attualità vari, in particolar modo quelli inerenti il sociale e il terzo settore. Giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania dal novembre 2016. Dal gennaio 2018 è direttore di 081news. Ha collaborato con il quotidiano online IlPopolareNews e con l'emittente televisiva nolana Videonola. Collabora come inviato sportivo per Il Giornale di Sicilia e come speaker radiofonico per Radio Antenna Campania.