Input your search keywords and press Enter.

[Il Bollettino] Perde ancora il Nola, la Palmese si aggiudica il derby con il Vico, male Casamarciano e Baiano, torna alla vittoria il Cimitile, Saviano e Pago a valanga

Tanti gol e tante emozioni, come al solito, nel weekend di calcio dilettantistico, nel quale sono arrivati anche alcuni verdetti importanti e molti risultati significativi. Vediamo insieme come si sono comportate le squadre dilettantistiche dell’agro nolano e baianese.

Cominciamo dall’Eccellenza. Nel girone B l’Ebolitana festeggia la vittoria del campionato in anticipo e ritrova la Serie D, mentre il Nola 1925 perde in casa 2-0 contro la Battipagliese. Tante le squadre di blasone nel girone, tra cui anche la Palmese che nell’ultima giornata si è aggiudicata il derby con il Vico per 2-0. In classifica i nolani sono ormai lontani dai play off, così come i rossoneri di Palma Campania che, dopo la vittoria nello stracittadino, condannano ancor di più i cugini del Vico alla retrocessione in Promozione. Nel girone A la Mariglianese pareggia 0-0 in casa del Mondragone e resta a +12 dalla zona retrocessione.

In Serie D (girone I) torna alla vittoria la Sarnese (3-1 contro il Gela) che tuttavia resta ancora in crisi a 10 distanze dalla salvezza. Nello stesso girone il Pomigliano pareggia 0-0 in casa del Gladiator, i granata però cominciano a guardarsi anche le spalle ora che sono a soli 6 punti dalla zona play out e con l’Aversa Normanna con una partita in meno.

In Promozione (girone A) sconfitta a sorpresa per il Cicciano che perde 1-0 in casa della Maceratese; nello stesso girone torna a vincere il Cimitile (3-0 contro il Club Ponte), perde invece il San Vitaliano 1-0 in casa contro il Vitulazio. Classifica intricata e tesa: il Cicciano resta a due punti di distanza dal secondo posto (miglior posizionamento per gli spareggi play off) ma ha solo 3 punti di vantaggio sul sesto posto (posizione che non gli permetterebbe i play off), il Cimitile resta a 10 punti dalla salvezza diretta ma a soli 4 dalla miglior posizione nei play out (l’undicesima), tranquillo invece il San Vitaliano che è al nono posto con ben 10 punti di distacco dalla zona play out. Nel girone B la Sangennarese pareggia 1-1 in casa del San Giuseppe e resta a +9 dalla salvezza, mentre nel girone C il Baiano perde 2-0 in casa contro il Felice Scandone, i granata sono distanti 7 punti dalla zona play out.

In Prima Categoria (girone C) il Carotenuto va in fuga, ora sono 10 i punti di distacco con il Casamarciano, che invece perde incredibilmente 4-1 in casa della penultima in classifica Pro Sangiorgese. Nello stesso girone lo Sporting Domicella (ormai lontano dai play off) pareggia in casa 1-1 con il Taurano che invece resta a soli 3 punti dalla salvezza. A 4 punti dalla salvezza diretta invece si trovano il Sirignano e Il Mandamento che perdono in casa, rispettivamente, contro San Vincenzo Unitis e Rizla Group Serino. Nel girone A il Real San Gennarello pareggia in casa 1-1 con il Virtus Liburia e resta a 5 punti di distanza dai play off e con una partita in meno.

In Seconda Categoria (girone G) Real Pago e Saviano fanno campionato a sè e rischiano di essere promosse assieme senza che vengano disputati i play off. I neroverdi hanno steso lo Sparta San Gennaro per 3-0, i biancorossi così si allontanano ancor di più dal Pago secondo e pregiudicano la possibilità di veder disputati i play off. E’ proprio del Real Pago il risultato più rotondo del campionato fino ad ora, nel weekend infatti hanno battuto rovinosamente per 11-2 il Progetto 11, con i ragazzi di Comiziano che forse avevano già la testa alla sfida salvezza che li attende nella prossima settimana ed hanno dovuto capitolare contro gli avellinesi, seppur dopo un iniziale vantaggio che faceva ben sperare. La Nuova Vapor Domicella pareggia 1-1 contro il Vigor San Paolo Bel Sito e si porta a +1 dall’ultima posizione occupata dall’Impetus (riposo in questa giornata), vittoria con il minimo sforzo in casa del Real Forino (1-0 con gol di Ranavolo) per il San Paolino Calcio quarto in classifica, finisce 2-2 invece tra Real Sasso e Gruppo Giovani Banzano

In Terza Categoria continua inarrestabile la corsa della capolista Polisportiva Carbonarese, la squadra di Carbonara di Nola infatti vince 3-2 in casa del Quadrelle e va a +8 sulla seconda in classifica Atletico Baiano. Nello stesso girone lo Sperone vince 2-0 in casa del Salvatore De Judicibus e resta al terzo posto, a -1 proprio dall’Atletico Baiano; sconfitta invece per il Marzano che, perdendo 2-1 in casa del Boca 2015, si allontana 3 punti dalla zona play off.

Anche per questa giornata è tutto, appuntamento alla prossima settimana e buon calcio a tutti.

Nello Cassese

Classe 1994, laureato in Scienze della Comunicazione, frequenta il corso di laurea magistrale Corporate Communication and Media all’Università degli Studi di Salerno. Appassionato di calcio e sport in generale, segue con interesse e impegno temi di attualità vari, in particolar modo quelli inerenti il sociale e il terzo settore. Giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania dal novembre 2016. Dal gennaio 2018 è direttore di 081news. Ha collaborato con il quotidiano online IlPopolareNews e con l'emittente televisiva nolana Videonola. Collabora come inviato sportivo per Il Giornale di Sicilia e come speaker radiofonico per Radio Antenna Campania.