Input your search keywords and press Enter.

[Il Bollettino] Il Nola torna a vincere, il Saviano va a Valanga, pari Baiano, perdono le Palmesi, bene il Casamarciano, sospesa la gara del Cimitile

Torna il nostro consueto bollettino sul calcio dilettantistico nell’agro nolano e baianese. Tante piazze sono ritornate a festeggiare per una vittoria, per altre la situazione invece continua a peggiorare. Vediamo insieme tutti i risultati.

Cominciamo dall’Eccellenza (Girone B). Il Nola 1925 torna a vincere e lo fa di misura in trasferta sul campo del Sant’Agnello, portandosi così a -4 dai playoff. Resta a 4 distanza dalla stessa zona anche la Palmese che però perde in casa del Valdiano 2-1, critica invece la situazione dell’altra squadra di Palma Campania, il Rus Vico, che perde anche contro il San Tommaso in casa (3-0) e resta in ultima posizione. Nel girone A la Mariglianese accorcia le distanze dalla salvezza (ora a -3) vincendo in casa 3-1 contro il Neapolis.

In Serie D resta pericolosissima la situazione della Sarnese (a 12 punti dalla salvezza certa) che perde contro la prima della classe Sicula Leonzio (4-1), nello stesso girone è più tranquillo invece il Pomigliano, anche dopo aver perso in casa contro la Cavese seconda in classifica.

In Promozione (girone A) il Cicciano perde contro l’Albanova 2-1 e viene scavalcato proprio da quest’ultima al secondo posto, ora la vetta è lontana 6 punti. Nello stesso girone il Cimitile (in zona play out a 8 punti dalla salvezza) non gioca per l’impraticabilità del terreno di gioco, riposa invece il San Vitaliano che, dopo la scalata di qualche mese fa, ora è a un punto sopra la zona rossa dei play out. Nel girone B si riprende la Sangennarese vincendo per 3-1 contro lo Stasia Soccer e allontanandosi di 4 punti dalle zone calde. Nel girone C pareggia il Baiano (2-2 con il Giuseppe Siconolfi) e si porta a metà classifica a +8 dai play out.

In Prima Categoria (girone C) continua la lotta serrata in vetta tra Casamarciano e Carotenuto. La squadra di Mugnano del Cardinale bissa il sorpasso della scorsa giornata con un’altra vittoria (3-0 contro il Taurano penultimo), ma i granata tengono il passo e vincono per 1-0 in casa del San Michele Solofra. Nello stesso girone lo Sporting Domicella pareggia 0-0 in casa contro la Pro San Giorgese ed esce dalla zona play off (ora distante 3 punti), pari anche per Il Mandamento (1-1 con il San Michele Serino) e per il Sirignano (1-1 in casa del Monteforte) che restano, rispettivamente, quintultimi (a -2 dalla salvezza) e terzultimi. Nel girone A il Real San Gennarello vince 5-1 in casa contro il Cardito Calcio e si porta a -5 dai play off.

Serratissima la lotta al vertice anche nel girone F di Seconda Categoria tra Saviano a Real Pago. I neroverdi travolgono il Contrada per 6-0 (reti di Addeo, Nappi, doppiette di Lucci e Falco), mentre il Pago riposa e resta a -5 dai neroverdi (ma con una partita in meno). Cerca di tenere il passo la terza in classifica Sparta San Gennaro vincendo contro il San Paolino Calcio per 3-1 (ora quarto in classifica), recupera terreno invece il Vigor San Paolo Bel Sito che vince 2-1 contro l’Impetus e sale al quinto posto in zona play off. Ad uscire invece acciaccato è il Real Sasso che perde 2-1 contro il Real San Felice e si porta a -4 dai play off, sconfitta anche per il Progetto 11 (3-2 in casa del Banzano) e per la Nuova Vapor Domicella (2-0 in casa del Real Forino). Pro11, Vapor Domicella e Impetus sono appaiate a 10 punti assieme al Real San Felice in ultima posizione.

Chiudiamo con la Terza Categoria (girone E). La capolista Polisportiva Carbonarese vince 5-0 contro l’Atletico Munianense ed allunga, approfittando dello stop casalingo dell’inseguitrice Atletico Baiano con lo Sperone, che invece resta al quarto posto in zona play off. Nello stesso girone viene rinviata la gara del Marzano, che resta comunque a -3 dai play off.

Anche per questa giornata è tutto, appuntamento alla prossima settimana e buon calcio a tutti.

Nello Cassese

Classe 1994, laureato in Scienze della Comunicazione, frequenta il corso di laurea magistrale Corporate Communication and Media all’Università degli Studi di Salerno. Appassionato di calcio e sport in generale, segue con interesse e impegno temi di attualità vari, in particolar modo quelli inerenti il sociale e il terzo settore. Giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania dal novembre 2016. Dal gennaio 2018 è direttore di 081news. Ha collaborato con il quotidiano online IlPopolareNews e con l'emittente televisiva nolana Videonola. Collabora come inviato sportivo per Il Giornale di Sicilia e come speaker radiofonico per Radio Antenna Campania.