Input your search keywords and press Enter.

[Il Bollettino] Il Nola si salva, il Vico retrocede, pari Palmese, Cimitile ai play out, salvezza per il Baiano, vincono Casamarciano e Saviano

Valanghe di gol e di emozioni, verdetti scritti e salvezze al fotofinish. Questo e tanto altro è successo nell’ultimo weekend di calcio dilettantistico nell’agro nolano-baianese, che ha visto tra l’altro concludersi i campionati di Eccellenza e di Promozione.

Cominciamo dall’Eccellenza (girone B). E salvezza fu! il Nola 1925 agguanta la salvezza all’ultima giornata pareggiando 0-0 in casa di un Castel San Giorgio agguerrito che si stava giocando in casa la possibilità di evitare i play out. Nello stesso girone retrocede il RUS Vico che perde anche l’ultimo match (5-1 contro il San Vito Positano), pari invece per la Palmese (1-1 con il Solofra) che chiude in sesta posizione il suo campionato. Nel girone A la Mariglianese perde 2-1 in casa contro il Virtus Volla ma riesce ugualmente a salvarsi.

In Serie D (girone I) il Pomigliano pareggia 3-3 in casa della Turris e resta a +3 dalla zona play out a una giornata dalla fine. Nello stesso girone vince finalmente la Sarnese, 1-0 in casa del Sersale, tuttavia i granata sono condannati a giocarsi la permanenza in Serie D ai play out.

In Promozione (girone A) il Cicciano schianta per 6-0 il Vitulazio nell’ultima giornata e conclude secondo, il già salvo San Vitaliano perde 5-3 in casa del Casoria Calcio, il Cimitile perde 1-0 in casa del Galazia e dovrà giocare i play out. Nel girone B la Sangennarese, già salva da alcune giornate, vince 2-0 in casa contro l’Oratorio don Guanella di Scampia, mentre nel girone C il Baiano (anch’esso già salvo) conclude il campionato con una sconfitta per 4-2 in casa contro lo Sporting Accadia.

In Prima Categoria (girone C) continua con l’ennesima vittoria la corsa inarrestabile in vetta del Carotenuto di Mugnano del Cardinale (2-1 in casa contro la Pro Sangiorgese), alle spalle invece si assesta il Casamarciano che nell’ultima giornata di campionato ha battuto il San Vincenzo Unitis 1-0. Nello stesso girone uno Sporting Domicella tranquillo a metà classifica perde 2-1 in casa del San Michele Solofra, il Taurano vince 2-0 in casa contro il Sirignano e resta a +1 dai play out. Restano invece in zona play out proprio il Sirignano (penultimo) e il Mandamento (terzultimo) che nell’ultima giornata ha perso 4-0 in casa del Pianeta Sport Sarno. Nel girone A il Real San Gennarello pareggia 1-1 in casa con l’Athletic Poggiomarino e resta a +4 dalla zona pericolosa dei play out.

In Seconda Categoria (girone F) sembra sempre più vicina la vittoria del campionato da parte del Saviano, vittorioso anche contro il Real Forino per 4-0. Al secondo posto c’è il Real Pago che vince in casa dell’Impetus 4-2, condannando i sciscianesi all’ultimo posto; nelle zone alte vincono anche Sparta San Gennaro e San Paolino Calcio contro, rispettivamente, Progetto 11 (4-1) e Real San Felice (4-1). Nelle zone basse invece allungo della Vapor Domicella che, vincendo 2-0 in casa del Gruppo Giovani Banzano, si porta a +5 dall’ultima posizione, scavalcando proprio il Progetto 11 ora penultimo a +3 dall’Impetus. Il Vigor San Paolo Belsito, senza più obiettivi, perde in casa contro il Contrada per 4-2, riposa il Real Sasso nono in classifica.

In Terza Categoria (girone E) la Polisportiva Carbonarese vince 3-0 a tavolino contro l’Atletico Monteforte e si aggiudica matematicamente il campionato, avendo a 2 giornate dalla fine 9 punti di distacco dallo Sperone secondo (vittorioso in trasferta contro l’Atletico Av per 3-1), vince anche il Marzano (3-1 in casa del Capitalhouse) ma resta a -1 dai play off.

Anche per questa giornata è tutto, appuntamento alla prossima settimana e buon calcio a tutti.

Nello Cassese

Classe 1994, laureato in Scienze della Comunicazione, frequenta il corso di laurea magistrale Corporate Communication and Media all’Università degli Studi di Salerno. Appassionato di calcio e sport in generale, segue con interesse e impegno temi di attualità vari, in particolar modo quelli inerenti il sociale e il terzo settore. Giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania dal novembre 2016. Dal gennaio 2018 è direttore di 081news. Ha collaborato con il quotidiano online IlPopolareNews e con l'emittente televisiva nolana Videonola. Collabora come inviato sportivo per Il Giornale di Sicilia e come speaker radiofonico per Radio Antenna Campania.