Input your search keywords and press Enter.

[Il Bollettino] Il Nola si prepara ai play off e aspetta il giudice. Tris Casamarciano, salvezza per il Belsito, cade la capolista Saviano 1960

Ritorna il nostro rituale bollettino sul calcio dilettantistico nell’agro nolano e baianese, orfano però dei campionati di Promozione ed Eccellenza, in attesa di play off e play out.

In Promozione aspettano la possibilità di decidere la propria sorte sul campo il Taurano, impegnato nei play out del girone C, e il Nola, che dovrà affrontare i play off del girone A. In attesa di ricevere la risposta del giudice sportivo riguardo il loro ricorso, i nolani sono stati battuti (2-4) in un test amichevole contro la Neapolis, altro team di Promozione impegnato nei playout del girone B.

In serie D sorridono Pomigliano e Sarnese che vanno a punteggio. I granata pareggiano 1-1 in casa col Città di Gragnano, mentre il Pomigliano vince 2-0 contro l’Aprilia e si porta a -3 dai playoff; in classifica, nel girone I, invece è tranquilla a metà (44 punti) la Sarnese.

In I Categoria vince ancora il Casamarciano, che ne fa 3 al Lions Mons Militum, portandosi a -4 dai play off. Insegue il sogno spareggio per la promozione anche lo Sporting Domicella che, vincendo 3-1 contro il Monteforte accorcia a 8 punti il gap (con una partita in meno). Nello stesso girone goleada del Sirignano (5-3 contro lo Spartak Eclano), mentre il PRO11 Rione Fellino esce sconfitto dal campo dell’Abellinum (3-2). Sirignano e Rione Fellino navigano in acque sicure a metà classifica.

In II Categoria arriva il primo verdetto importante: il Real San Gennarello, vincendo 2-0 contro lo Sporting Sant’Antimo, si aggiudica il campionato con 2 giornate di anticipo. Verdetto finale anche in coda, dove il Vigor San Paolo Bel Sito guadagna la salvezza battendo in casa 6-1 la Libertas Cicciano, escludendola probabilmente dalla corsa play off. In questo obiettivo ci crede ancora il San Paolino Calcio che, nell’attesa di scoprire la sorte del match non disputato contro il Mandamento, si porta a -2 dalla zona play off pareggiando contro la Virtus Afragola in trasferta. In coda perde ancora la Nuova Vapor Domicella, ultima in classifica; cadono anche Real Sasso (1-0 contro l’Alba Frattese) e il Carbonara (8-0 contro l’Aversa Football Club) ed ora sono, rispettivamente, a +1 e +3 dalla retrocessione diretta. Il Mandamento, già salvo, perde invece 4-0 in casa dell’AIRRI San Luciano.

In III Categoria si ferma bruscamente la corsa della capolista Saviano 1960, che perde 7-1 in casa della terza classificata Folgore Afragola. Ora in testa al girone vi è il duo Saviano-Pro San Giorgio Soccer, con questi ultimi che sono avanti per differenza reti.

Anche per questa settimana è tutto. Appuntamento alla prossima giornata di campionato e buon calcio a tutti.

Nello Cassese

Classe 1994, laureato in Scienze della Comunicazione, frequenta il corso di laurea magistrale Corporate Communication and Media all’Università degli Studi di Salerno. Appassionato di calcio e sport in generale, segue con interesse e impegno temi di attualità vari, in particolar modo quelli inerenti il sociale e il terzo settore. Giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania dal novembre 2016. Dal gennaio 2018 è direttore di 081news. Ha collaborato con il quotidiano online IlPopolareNews e con l'emittente televisiva nolana Videonola. Collabora come inviato sportivo per Il Giornale di Sicilia e come speaker radiofonico per Radio Antenna Campania.