Input your search keywords and press Enter.

[Il Bollettino] Il Nola aspetta il Cicciano in finale play off. Casamarciano pari coi botti, San Paolino Calcio a 1 punto dai playoff, il Saviano perde la vetta

Ritorna il nostro appuntamento rituale con il bollettino sul calcio dilettantistico nell’agro nolano e viscianese. Ormai mancano pochissime partite alla fine di tutti gli impegni, ma gli ultimi match stanno contribuendo a rendere queste settimane ancora più roventi.

Partiamo dalla Promozione, dove si sono giocati, tra mille polemiche, i play off ed i play out. Il Cicciano, nella semifinale giocata in casa grazie al miglior posizionamento finale, batte il Campania 2-0 e raggiunge il Nola 1925, che intanto in settimana ha battuto per 4-1 in amichevole la Sarnese.

In Serie D il Pomigliano pareggia 0-0 con il Potenza nell’ultima di campionato, mancando di 5 punti l’accesso ai playoff del girone H. Nel girone I invece la Sarnese batte 2-1 la Palmese (squadra di Palmi), sigillando la già ottenuta salvezza.

In I categoria continua il sogno play off di Casamarciano e Sporting Domicella, che a suon di gol tentano di salire sul carrozzone per gli spareggi. I granata pareggiano per 4-4 contro l’Hispanika; poker anche per lo Sporting Domicella di mister Luigi Caruso, che batte per 4-2 il Rizla Group Serino. Vince il Sirignano (1-0 contro il San Michele Solofra), mentre perde malamente il PRO11 Rione Fellino contro la seconda classificata Felice Scandone (3-0). A due giornate dalla fine il Casamarciano, quinto in classifica, è distante 13 punti dalla seconda classificata, mentre lo Sporting Domicella deve ridurre un gap di 15 lunghezze; ad oggi, a meno che il Felice Scandone non fletta la sua corsa, sia i granata che i verdi di Domicella sarebbero fuori dai play off.

In II Categoria, nell’ultima di campionato un Real San Gennarello mai domo batte 6-3 il Real Sasso, condannandolo definitivamente alla retrocessione. Il Mandamento non disputa la gara contro l’Aversa Football Club che ora è a più 10 sulla quinta San Paolino Calcio, uscita sconfitta per 5-0 dal campo del Real Frattaminore. I nolani dovranno recuperare una gara proprio contro il Mandamento e se dovessero conquistare almeno un punto avranno accesso ai play off, andando a giocare la semifinale in casa dell’Aversa. La Libertas Cicciano chiude il suo campionato con un pareggio in casa dell’Airri San Luciano; Nuova Vapor Domicella e Carbonara si salvano seppur perdendo, rispettivamente, contro Alba Frattese (3-2) e Sporting Sant’Antimo (9-1). Il Vigor San Paolo Bel Sito, già salvo da 3 giornate, da filo da torcere al Virtus Afragola che conquista i playoff proprio a San Paolo, vincendo per 3-2, nonostante i bianconeri locali avessero giocato con due uomini in meno per doppia espulsione, colpendo anche una traversa nel finale.

Chiudiamo con la III Categoria, dove il Saviano perde amaramente la vetta nello scontro diretto. La spinta delle centinaia di tifosi neroverdi non basta ai savianesi per battere il Pro San Giorgio Soccer che, anzi, conquista rabbiosamente la vetta vincendo per 6-1. Dopo la sconfitta nell’ultimo scontro diretto, il Saviano avrà a disposizione due giornate per riacciuffare la vetta, occupata proprio dal San Giorgio con 3 punti di vantaggio.

Anche per questa settimana è tutto, appuntamento alla prossima giornata e buon calcio a tutti.

Nello Cassese

Classe 1994, laureato in Scienze della Comunicazione, frequenta il corso di laurea magistrale Corporate Communication and Media all’Università degli Studi di Salerno. Appassionato di calcio e sport in generale, segue con interesse e impegno temi di attualità vari, in particolar modo quelli inerenti il sociale e il terzo settore. Giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania dal novembre 2016. Dal gennaio 2018 è direttore di 081news. Ha collaborato con il quotidiano online IlPopolareNews e con l'emittente televisiva nolana Videonola. Collabora come inviato sportivo per Il Giornale di Sicilia e come speaker radiofonico per Radio Antenna Campania.