Input your search keywords and press Enter.

Biancardi : “Vinceremo le elezioni al primo turno.Pronti ad accogliere altre forze politiche”

Per diverse settimane sono stati protagonisti di un “tira e molla” politco che aveva fatto dubitare quasi tutti che l’accordo si potesse fare, ma alla fine i due partiti “figli” dell’ormai vecchio Popolo delle Libertà, hanno raggiunto l’accordo e alle prossime elezioni comunali cammineranno a braccietto per Biancardi sindaco.

L’ufficialità, quella vera, è stata data stamattina durante una conferenza stampa tenutasi all’hotel Palazzo Giordano Bruno a Nola. Erano presenti tutti , o quasi, alla conferenza:gli Assessori Regionali Franco Nappi, Severino Nappi ed Ermanno Russo , in sindaco di Nola, Geremia BIancardi, l’Ing. Simonetti e tanti altri militanti nei due partiti in questione.

Assenti l’On.PAolo Russo (Forza Italia)  e Gioacchino Alfano (Ncd) impeganti a Roma nelle votazione al Parlamento e soprattutto  i due consiglieri di Ncd, Sommese e Caccavale , “scontenti” della decisione del partito di allearsi con Forza Italia. Queste ultime due assenza sottolineano la spaccatura che c’è all’interno del partito nolano che potrebbe portare non pochi problemi in futuro.L’Ncd nolano,infatti, non ha seguito le direttive nazionali e regionali del partito che imponevano di non allearsi con Forza Italia.

A prendere la parola per primo è stato il sindaco uscente,Geremia Biancardi il quale ha sottolineato il lavoro fatto dall asua amministrazione in questi utlimi 5 anni:” Sono contento per questo accordo politico.Sono stati 5 anni esaltanti nonstante la grave crisi economica, siamo riusciti a fare tante cose grazie soprattutto al supporto della Regione Campania, del Presidente Caldoro e di tutt i consiglieri regionali che in questi anni ci sono stati vicini.Sono stati finanziati tanti progetti per Nola e tutto il territorio nolano. Presto partiranno i lavori per l’interramento della Circumvesuviana,progetto di 120 milioni di euro che si va ad aggiungere agli 8 milioni stanziati per le fognature a Piazzola e Polvica. A questi si andranno ad aggiungere i progetti per l’Asilo Nido e il Centro Polifunzionale. Il sindaco Biancardi , poi, continua, aprendo le porte della coalizione a suo sostegno ad altre forze politiche:” Siamo disposti ad accogliere anche altre forze politiche moderate come l’Udc, con il quale non ci sono state rotture politiche ma solo  problemi personali. Il nostro obiettivo è vincereal primo turno”

Sulla stessa linea è anche il consigliere regionale Franco Nappi che è convinto della forza della coalizione:” Sono convinto che vinceremo al primo turno.Sono convinto anche che le altre forze politche moderate prima o poi verranno con noi, costituendo un’unica coalizione di moderati. Negli ultimi anni la Regione Campania aveva dimenticato un pò Nola eil nolano ma grazie alla filiera che abbiamo creato con il sindaco Biancardi e non solo siamo riusciti portare tanti fondi e finaziare tanti progetti per il territorio. Questa è un’Alleanza che durerà perchè altrimenti l’uno diventerà il peggior nemico dell’altro se non verranno rispettati gli accordi”.

Ad intervenire, infine, è stato l’On.Ermanno Russo che ha esordito dicendo:” Cinque anni fa facemmo bene a scegliere Biancardi che ha lavorato bene in questi anni riprendendo un territorio che era stato abbandonato dalla Regione”.

Ora c’è solo da aspettare le mosse degli altri partiti vicini alla coalizione di Biancardi, comel’Udc ancora in cerca del suo candidato a sindaco.

di Antonio Laurino