Input your search keywords and press Enter.

Baby gang in circumvesuviana prende estintore e lo scarica su un intero vagone

Ennesimo episodio di teppismo sulla Circumvesuviana ai danni di un capotreno che è stato aggredito domenica sera sul convoglio che alle 21,37 da Sorrento andava a Napoli. Una baby gang, formata da una decina di ragazzi, è salita a bordo del treno alla stazione di San Giorgio a Cremano ed ha cominciato ad insultare il dipendente EAV intonando alcuni cori. Ad un certo punto, nei pressi della stazione di San Giovanni, i giovani hanno rubato dalla cabina un estintore ed hanno deciso di scaricarlo interamente nel corridoio di un vagone, il capotreno accortosi delle loro intenzioni ha cercato immediatamente di chiudere le porte ma il tubo flessibile è rimasto incastrato nella fessura. Per il capotreno problemi respiratori e un referto medico di tre giorni. Sembrerebbe che alla base dell’episodio ci sia la rabbia dei giovani per essere stati cacciati poiché sprovvisti di biglietto.

 

di Vincenzo Persico