Input your search keywords and press Enter.

Aumenta il pedaggio della Tangenziale di Napoli

Attraverso un comunicato apparso sul sito della Tangenziale di Napoli è stato annunciato l’aumento del pedaggio che dagli attuali 0,95 centesimi passerà, dal 1 gennaio 2018, alla fatidica cifra di 1 euro. Di seguito la nota diffusa dalla società:

In attuazione della Convenzione Unica vigente, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti di concerto con il Ministero dell’Economia hanno stabilito con Decreto Interministeriale n.604 del 29 Dicembre 2017 che l’incremento della tariffa a km applicato, a partire dal 1° Gennaio 2018, all’Autostrada A56 Tangenziale di Napoli è pari al 4,31 %. Il pedaggio, il cui ultimo adeguamento risale al 2014, è il costo del servizio offerto e prescinde dal percorso effettuato e dal tipo di mezzo in quanto il sistema di classificazione individua i veicoli in base agli assi. L’effettivo incremento del pedaggio dovuto risulta per la Tangenziale di Napoli (A56) percentualmente diverso (superiore, inferiore o anche nullo) per effetto dell’arrotondamento – previsto dal DM 10440/2001 – che si applica per difetto o per eccesso ai 5 cent. di €.

Per effetto di tale arrotondamento si riporta in allegato la nuova tabella relativa alle tariffe in vigore sulla Tangenziale di Napoli:

  • Classe 2: da 0,95 cent a 1 euro

  • Classe 3: da 1,55 euro a 1,60 euro

  • Classe 4: da 2 euro a 2,05 euro

  • Classe 5: da 2,45 euro a 2,50 euro

  • Classe 6: da 2,90 euro a 3 euro

  • Classe 7: da 3,30 euro a 3,45 euro

  • Classe 8: da 3,75 euro a 3,90 euro

Vincenzo Persico

Classe 1991, laureato in Economia Aziendale all’Università Federico II di Napoli ed Esperto Contabile. Interessi particolari : sport, politica e soprattutto economia. Si occupa per il giornale, in particolare, di Tributaria ed economia nazionale.