Input your search keywords and press Enter.

Follia ad una partita di calcio: fallo killer e rissa sugli spalti con 117 arresti

Attimi di follia in Argentina durante una partita di calcio. Milavedino è il calciatore, ormai spopolato sul web, del Club Atletico Brown responsabile del fallo ai danni di Turraca, capitano del Los Andes.

Al 29’ del match valido per la 2 divisione Argentina, Milavedino ha provato ad intervenire sul pallone con una gamba alta travolgendo il calciatore avversario che stava cercando di fare lo stesso con un colpo di testa, il risultato è che Milavedino ha colpito violentemente Turraca con i suoi tacchetti.  L’autore del fallo è stato espulso mentre Turraca ha riportato dei tagli profondi all’altezza del collo e della mascella.
Non è soltanto questo purtroppo l’unico episodio di violenza nel match tra Club Atletico Brown e Los Andes, infatti al 16’ sugli spalti si è scatenata una rissa che ha portato all’arresto di 117 persone. La polizia è riuscita a riportare il tutto alla normalità con molta difficoltà e dopo 12 minuti di terrore il gioco è ripreso.

Il mondo del calcio dovrebbe osservare questo avvenimento con occhio critico e prendere le giuste contromisure affinché episodi come questo non si ripetano. Le partite di calcio dovrebbero essere una vera e propria festa per tutti, il punteggio non dovrebbe essere l’aspetto principale ma la cosa importante dovrebbe essere il piacere di andare allo stadio. Dopo episodi come questo inevitabilmente il mondo del calcio dovrà rialzarsi e far sentire la sua voce.