Input your search keywords and press Enter.

Il presidente del Consiglio Regionale della Calabria è stato arrestato

Non c’è pace per la Calabria. Alcune ore fa è stato arrestato Mimmo Tallini. Politico, quota Forza Italia, è il presidente del Consiglio Regionale della Calabria. Le accuse sono di concorso esterno in associazione mafiosa e scambio elettorale politico mafioso. Secondo la Procura di Catanzaro, che ha coordinato le indagini, Domenico Tallini avrebbe favorito la nascita e lo sviluppo, intervenendo sulle autorizzazioni necessarie, di una industria farmaceutica con 20 punti vendita. Sarebbe stato un favore fatto alla cosca di ‘ndrangheta Grande Aracri che avrebbe aiutato invece il politico per le elezioni del 2014. Tallini è stato eletto sia nelle ultime elezioni che in quelle precedenti.