Input your search keywords and press Enter.

Arrestato nella notte tifoso romanista, sarebbe sua la mano che ha esploso ieri i colpi di pistola

Daniele De Santis è stato arrestato nella notte dalla polizia, sarebbe del 48enne romano infatti, la mano che ha esploso il colpo di pistola contro il tifoso del Napoli che lotta in queste ore tra la vita e la morte al Gemelli. Secondo il Mattino, De Santis avrebbe provocato un gruppo di tifosi partenopei e ad una loro reazione avrebbe sparato. Il romano, che è gestore di un chiosco nei pressi dell’Olimpico è già noto alle forze dell’ordine per alcuni suoi precedenti penali.