Input your search keywords and press Enter.

Arrestato a Capaccio Domenico Cesarano, referente a Palma Campania del clan Fabbrocino

Dopo tre mesi di latitanza è stato arrestato a Capaccio, nel salernitano, Domenico Cesarano, esponenta del clan dei Fabbrocino e referente per esso a Palma Campania. Cesarano deve scontare una condanna a 11 anni e 4 mesi per le accuse di associazione di tipo mafioso e per estorsioni aggravate dal metodo mafioso. É stato sorpreso dalle forze dell’ordine nella casa che aveva da poco fittato per trascorrere le vacanze estive e dove si trovava con la moglie.