Input your search keywords and press Enter.

Ecco Muzing: il sito d’incontri per andare insieme al museo

Da quest’anno andare al museo in compagnia sarà più facile. Spesso, infatti, capita che chi vuole andare ad un museo non trovi un amico che sposi la sua iniziativa. Muzing può essere la soluzione.

Ma cos’è Muzing? In molti hanno definito l’app “il Tinder dei musei“. In effetti, il funzionamento è simile. Bisogna scaricare l’app e inserire alcuni dati, altri utenti potrebbero avere similarità con questi gusti artistici e far scattare l’affinità artistica. Insomma, anche qui si conoscono persone nuove con interessi affini, l’obiettivo è però andare alle mostre o ai musei.

L’ app è stata commissionata dall’azienda francese Culturaliv ed è stata sviluppata dallo statunitense Timothy Heckscher e dai francesi Aurélie Hayot e Fabien Bossier. È disponibile su IoS e Android; è già diffusa in Francia, a Londra e a New York. In Italia il museo Madre di Napoli è già sbarcato su Muzing. Da provare.