Input your search keywords and press Enter.

Ancora sangue nel napoletano: ucciso 43 enne in centro ad Afragola

Ancora spari e morti nel napoletano. Stanotte, poco prima delle 24,  il 43enne Antonio Cacace è stato ucciso da 4 proiettili da distanza ravvicinata ad Afragola. L’omicidio è stato portato a termine da uomini in scooter che hanno intercettato Cacace in via Don Bosco, centralissima via adiacente alla zona della movida afragolese. Secondo gli inquirenti la vittima, specialista di furti e del cosiddetto “cavallo di ritorno” e tornato da poco in libertà, si era messo a spacciare senza il consenso dei clan. Nei suoi slip infatti sono state trovate banconote, oltre a molti dosi di cocaina; il 43enne a quanto pare spacciava “su appuntamento” e probabilmente stava aspettando il suo cliente quando è stato freddato sul suo scooter SH. L’uomo è morto pochi minuti dopo nell’ospedale San Giovanni di Dio di Frattamaggiore.

 

 

fonte : Il Mattino