Input your search keywords and press Enter.

Amichevole di calcio tra cartelli della droga in carcere finisce in rissa: 16 morti

Una semplice amichevole di calcio tra carcerati, o almeno questo sembrava. Un calcione di troppo e via la rissa, ma questa volta dalle mani si è arrivati alle armi. È successo in Messico, nello Stato di Zacatecas ed ha visto protagonisti due importanti cartelli della droga, quello del Golfo e degli Zetas. Forse li avrete conosciuti nella serie tv targata Netflix “El Chapo” ma qui è la realtà ad irrompere. Nel carcere di Cieneguillas era stata organizzata una partita amichevole di calcio tra i detenuti dei due cartelli ma la situazione è degenerata in una vera e propria rivolta carceraria. Ci sono voluti 150 agenti antisommossa per sedare i disordini e alla fine si sono contati 16 morti. Prima e dopo la partita i controlli interni hanno fatto scoprire armi da fuoco e coltelli. L’ipotesi più accreditata è che la rissa fosse parte di un più elaborato piano di fuga.