Input your search keywords and press Enter.

Jossa, De Stefano, Russo e Barone: il Nolano ha (quasi) tutti i suoi nuovi sindaci

Si è concluso il primo turno delle elezioni comunali 2020 nell’Agro Nolano. 4 dei 5 Comuni al voto hanno eletto il proprio sindaco al primo turbo, per Saviano invece si dovrà attendere il ballottaggio tra Vincenzo Simonelli e Virgilia Strocchia.

Il neosindaco di San Paolo Bel Sito, Raffaele Barone – credits Francesco Napolitano

A San Paolo Bel Sito la spunta Raffaele Barone su Raffaele Riccio e il candidato dei 5 Stelle Michele Nappi. Per Barone uno scarto di quasi 150 voti con Riccio, per i 5 Stelle invece non bastano le oltre 200 preferenze per entrare in Consiglio.

Il neo sindaco di Marigliano, Peppe Jossa

A Marigliano il candidato Peppe Jossa sbaraglia la concorrenza già al primo turno, battuti gli sfidanti Saverio Lo Sapio e Vincenzo Esposito grazie ad una coalizione di larghe intese con PD e civiche sia di sinistra che di destra.

Il neo sindaco di Casamarciano, Carmela De Stefano

A Casamarciano strenua opposizione del giovane Clemente Primiano, poco più che ventenne, che alla fine deve cedere il passo all’ex vicesindaco Carmela De Stefano (vittoria con 174 voti di distacco). La De Stefano è la prima sindaca della storia di Casamarciano e, in attesa del risultato del ballottaggio tra Vincenzo Simonelli e Virgilia Strocchia a Saviano, potrebbe essere anche l’unico sindaco donna in carica tra i 18 Comuni dell’Agro Nolano.

Il neo sindaco di Mariglianella, Arcangelo Russo – credits Lorenzo Santella

Vittoria schiacciante, infine, di Arcangelo Russo a Mariglianella. Ricevuto in campagna elettorale l’endorsement dell’ex sindaco Felice Di Maiolo (neo consigliere regioanale, ndr) ha ricevuto pubblicamente sui social, dopo lo spoglio, i complimenti della sfidante Luisa Cucca e l’augurio a lavorare insieme senza frizioni per il bene di Mariglianella.