Input your search keywords and press Enter.

Afragola: 21enne accoltella cugino per le fragole venduta a due euro in meno

Attimi di pura follia ad Afragola dove un 21enne, Luigi Pane, avrebbe accoltellato con forza il cugino 37enne, Luigi De Rosa, reo di vendere le fragole ad un prezzo ritenuto stracciato. I due fanno parte di famiglie attive nel commercio rionale ed hanno dei banchi di frutta. Spesso partono in trasferta verso Roma, dove partecipano ai mercati nelle piazze della capitale. Proprio lì sarebbe cominciato l’alterco, che poi si sarebbe concluso poche ore dopo ad Afragola, in via Ugo Foscolo, con lo sconvolgente epilogo. Il motivo è tanto banale quanto impensabile: Pane avrebbe infatti accoltellato il cugino poichè quest’ultimo vendeva le fragole a 3 euro, invece che 5, prezzo troppo invitante tanto da far ovviamente concorrenza al commercio del parente 21enne, che gestiva un banco a poche decine di metri di distanza. De Rosa è stato operato d’urgenza al San Giovanni Bosco di Napoli ed è ancora in condizioni gravi, seppur pare non in pericolo di vita. Luigi Pane invece è stato trasferito al carcere di Poggioreale, in attesa dell’udienza di convalida.

fonte: Il Mattino