Input your search keywords and press Enter.

Acerra, provvedimenti della Giunta comunale

Ricorso AIA Termovalorizzatore. Il Comune di Acerra, infatti, con una delibera di Giunta comunale, ha deciso di costituirsi in giudizio per l’impugnativa dell’Aia rilasciata dalla Regione Campania per il termovalorizzatore di Acerra ai fini della prioritaria difesa del fondamentale diritto alla salute dei cittadini acerrani e non solo. La Giunta ha dato mandato al Responsabile del Servizio Affari Giuridico Legale del Comune di provvedere, con successiva determina dirigenziale, all’individuazione del leale per il relativo conferimento di incarico. La Giunta ha fatto proprie le eccezioni contrarie al rilascio dell’Aia all’impianto di incenerimento di Acerra, presentate dal Sindaco di Acerra, Raffaele Lettieri, in sede di Conferenza dei Servizi sia nella data del 10 luglio 2014,  che in data 26 novembre 2014. In questa data, nonostante il parere contrario espresso dal primo cittadino di Acerra, è stata infatti rilasciata l’Aia. Ma data l’importanza dei rilievi sollevati dal Comune di Acerra rispetto ai fini della prioritaria difesa del fondamentale diritto alla salute dei cittadini la Giunta comunale di Acerra ha ritenuto opportuno procedere alla costituzione in giudizio per impugnare l’Aia rilasciata dalla Regione Campania per il termovalorizzatore.

Pratiche più veloci al Suap. La Giunta comunale, dato atto del proficuo lavoro fin ora svolto dai funzionari e dai dipendenti impegnati nell’Ufficio Suap, ha proceduto anche, con una delibera, a dettare indirizzi e criteri applicativi per la corretta gestione dell’ufficio Suap, Sportelo Unico per le Attività produttive. Si tratta di un servizio di primaria importanza per l’Ente, mediante il quale si assicura l’unicità della conduzione e la semplificazione di tutte le procedure inerenti gli impianti produttivi di beni e servizi, che opera quale centro d’impulso per lo sviluppo economico del proprio territorio, assicurando la gestione del procedimento unico, l’assistenza e l’orientamento alle imprese ed all’utenza in genere, promuovendo la diffusione e la migliore conoscenza delle opportunità e potenzialità esistenti per lo sviluppo economico del territorio. La Giunta ha rimarcato che il Suap è un’unità organizzativa collocata tra i servizi di primaria importanza per l’Ente, nessuna attività amministrativa relativa a vicende riguardati attività produttive può essere avviata da uffici diversi dal Suap, lo stesso servizio assumerà la responsabilità del corretto svolgimento del procedimento e del rispetto dei tempi per il rilascio del titolo unico, come risposta unica e tempestiva, mentre i dirigenti competenti e le altre pubbliche amministrazioni coinvolte hanno la responsabilità degli endoprocedimenti che si configurano quali parerei obbligatori e vincolanti. La giunta ha dato anche indirizzo ai dirigenti di organizzare le attività richieste dai procedimenti SUAP in modo da garantire i tempi di risposta previsti dalla normativa vigente: il referente del settore o il dirigente esita la richiesta SUAP nel tempo di 10 giorni lavorativi massimi dalla ricezioni della comunicazione interna mediante protocollo informatico, esprimendo proprio parere di competenza in forma chiara ed inequivocabile, o chiedendo integrazioni e interrompendo i tempi di istruttoria, decorso infruttuoso il temine di 10 giorni, il responsabile SUAP indice una conferenza con i dirigenti interessati dandone comunicazione al Sindaco. Il Suap provvederà a richiedere via pec eventuali pareri ad altri Enti e nel caso di mancato riscontro dell’ente esterno sarà convocata apposita conferenza dei servizi. Sarà anche aggiornata la banca dati di competenza del servizio.

Programma manutenzione strade. Contestualmente ai progetti più complessi di riqualificazione e manutenzione estesa delle strade cittadine urbane e periferiche, riveste particolare importanza la manutenzione continua dei tratti viari, finalizzata a garantire la sicurezza e l’efficienza della rete stradale, pertanto la Giunta comunale ha approvato il programma di manutenzione ordinaria di strade e piazze di interesse comunale riferita al completamento della segnaletica stradale di via Spiniello e Corso Vittorio Emanuele II e per l’asfalto in via Clanio e corso Vittorio Emanuele.

Proroga attività LSU. Prorogate al 31 gennaio le attività dei Lavoratori socialmente utili presso il comune di Acerra in scadenza al 31/12/2014.

Rete Scuole ed Enti contro la violenza di genere. Approvato e presa d’atto anche del progetto “Non discriminiamo, riconosciamo le differenze” che coinvolge diversi istituti scolastici del territorio, Enti ed Associazioni, e che vede come scuola capofila il Liceo Scientifico – Classico  – Linguistico “Alfonso Maria de’ Liguori” di Acerra. Con la presa d’atto del Protocollo di intesa “Accordo di Rete tra gli Enti e le Istituzioni coinvolte per il finanziamento di progetti per la realizzazione di iniziative di sensibilizzazione, informazione e formazione sulla prevenzione di ogni forma di violenza e discriminazione, da presentare nella settimana Nazionale contro la violenza e discriminazione, durante tutto l’anno scolastico”, si opererà in una Rete per un’attività progettuale finalizzata alla prevenzione e al contrasto del fenomeno di intolleranza, violenza, discriminazione legati al genere, razza, etnia, religione, al fine di promuovere la cultura della legalità dei diritti e del rispetto della persona.

Manutenzione impianti scolastici e sportivi. La Giunta comunale, inoltre, ha disposto il prelevamento dal Fondo di riserva per complessivi € 10.000,00 procedendo all’integrazione del capitolo dedicate alle spese per manutenzioni ordinarie di impianti scolastici e sportivi.

Procedure reclutamento personale a tempo determinato. Con successivo atto di Giunta, è stato approvato anche un atto di indirizzo per l’autorizzazione del competente dirigente a verificare in termini di legge la possibilità di attivare le procedure di selezione per le eventuali assunzioni a tempo determinato ricorrendone la necessità così come richiesto dai vari Dirigenti dell’Ente.